Almir Ambeskovic: “Restopolis è vantaggioso per tutti”

Nell’Italia che va, fotografata da Unioncamere, c’è anche l’agroalimentare, uno dei settori di eccellenza da sempre del nostro Paese. A puntare su questo segmento troviamo una startup che ha fatto già storia, in pochi anni, andando a importare un servizio – quello della prenotazione on line di un tavolo al ristorante – che fino a poco tempo fa era in uso solo all’estero. Parliamo di restOpolis, startup che dopo essersi diffusa nei grandi centri, ora punta a coprire tutto il territorio italiano. Oltre 800 i ristoranti affiliati, più di 35.000 gli utilizzatori del servizio e una base di utenti superiore a 1 milione di persone, grazie alla sua rete ampia rete di partner. Abbiamo chiesto Almir Ambeskovic, co-founder e Ceo di restOpolis perché questa formula è diventata vincente.

Vito Verrastro
Vito Verrastro
Giornalista, comunicatore, knowledge worker, ideatore di Lavoradio, job evangelist
  • Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

    I NOSTRI PARTNER