Germano Paini: “Hackathon, la maratona di hacker all’Università di Torino”

Leggere e interpretare fenomeni come Facebook e Whatsapp ci fa comprendere un po’ meglio quello che sta avvenendo a livello macro. Ma il cambiamento, per fortuna, si registra anche a livello locale, sui vari territori italiani, grazie a formule innovative come il Digital Festival. Stefano Saladino ci ha parlato di Create24, una sorta di minifestival della creatività che in 24 ore porterà alla produzione di progetti e proposte. Il format si lega e si incrocia con l’Hackathon Unito, ovvero una maratona di hacker che l’Università di Torino ha convocato per creare progetti in grado di migliorare l’Ateneo e le comunità piemontesi, attraverso un incontro e un incrocio creativo di competenze, come ci spiega il Responsabile Progetto Innovazione e Competitività dell’Università torinese, Germano Paini.

Angela Di Maggio
Angela Di Maggio
Giornalista freelance; Libero professionista; Pubbliche relazioni e comunicazioni
  • Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

    I NOSTRI PARTNER